top of page

Lagom. Molto più di una parola, uno stile di vita.

Letteralmente questa parola, svedese, può essere tradotta come “moderatamente”. La ricetta per questo stile è proprio: non troppo, non troppo poco, il giusto. È proprio questa infatti la chiave per la serenità. Vivere una vita semplice, priva di eccessi, accontentandosi delle cose essenziali.

Un invito quindi a eliminare il superfluo, con un’attenzione particolare alla tematica ambientale, compiendo azioni quotidiane sostenibili.

Nell’arredamento questo concetto si traduce in semplicità, armonia e natura.

Gli ambienti sono privi di oggetti futili e tutto è organizzato in maniera funzionale e logica.

I mobili sono contraddistinti da linee pulite, scelti in base alla loro durevolezza e praticità.

Ogni ambiente è riscaldato da tappeti e piante. La disposizione degli arredi è ragionata, le aree di lavoro o lettura, che necessitano di maggiore illuminazione, sono disposte accanto alle finestre, così da sfruttare maggiormente la luce naturale.


Qui alcune regole per una casa dal look Lagom:

- bilancia gli elementi in modo ponderato, non bisogna puntare ad un ambiente troppo asettico o minimalista;

- pochi complementi d’arredo, accessori e decorazioni;

- deve essere funzionale e confortevole;

- materiali naturali, per i mobili il numero uno in questo è il legno, per i tessuti invece cotone, lana e lino. Non c’è spazio per tutto ciò che è plastica;

- dai una nuova vita a vecchi mobili;

- luci calde e soffuse;

- una palette dei colori neutri che trametta calma e serenità.


Qui per voi alcune idee per lasciarvi ispirare





ph: Pinterest

10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page